La Fondazione » Storia

La Fondazione Zancan Onlus è sorta nel 1964, in ricordo di un’assistente sociale: Emanuela Zancan, vicedirettrice della Scuola superiore di Servizio sociale di Padova, che morendo ancor giovane ha lasciato la sua liquidazione alla Scuola perché fosse utilizzata in un’opera con finalità sociali. La somma ha costituito la prima pietra per la realizzazione della Fondazione.

Dal 1964 la Fondazione Zancan svolge attività di ricerca di particolare interesse sociale, e oggi risulta iscritta tra le istituzioni di rilevante interesse culturale. Nel 1983 ha ottenuto il riconoscimento giuridico con Decreto del Presidente della Repubblica (decreto n. 243 del 21 marzo 1983); la sua attività è stata poi riconosciuta dalla Regione Veneto con legge n. 51/1984. Analogo riconoscimento è stato dato per molti anni dal Ministero dell’Interno, Direzione generale dei servizi civili.

L’approvazione del d.P.R. 460/97 e il successivo regolamento di attuazione n. 135 del 20 marzo 2003, poi, hanno consentito di meglio inquadrare anche ai fini fiscali l’attività e le azioni di promozione culturale e scientifica sulle politiche e i servizi alle persone in ambito sociale, sanitario ed educativo, ponendo la Fondazione tra i soggetti non profit che svolgono attività di ricerca di rilevante interesse sociale. Nel 2004 l’Agenzia delle Entrate, Direzione Regionale del Veneto, ha confermato l’iscrizione della Fondazione all’Anagrafe Unica delle Onlus. Da qui la denominazione di onlus di ricerca scientifica di rilevante interesse sociale.

© 2002-2018 tutti i diritti riservati - Fondazione Emanuela Zancan Onlus - Centro Studi e Ricerca Sociale
via del Seminario, 5/A - 35122 Padova (PD) - Italy
CF e PI 00286760285
nota legale | credits: 4webby.com