Meno assistenzialismo, più diritti e servizi alle persone

letture: 4934

creato: 12 gennaio 2009

TAGS: welfare anziani

Meno assistenzialismo neo-buonista e più economia orientata ai servizi alle persone. Cisl-pensionati, nel proprio seminario internazionale del 13-14 gennaio, mette in campo un approccio diverso al tema delle fragilità sociali, non solo degli anziani ma anche di altri soggetti in condizioni di difficoltà.

L'obiettivo è discutere sulle politiche che riguardano l'insieme delle risposte di welfare per la terza età. Sono in continuo aumento le persone con necessità di cure e assistenza a lungo termine per condizioni di invalidità, cronicità, disabilità gravi. È su questo argomento che si focalizza il seminario che inizia alle ore 15.00 di martedì 13 gennaio con una relazione del prof. Stefano Zamagni, ordinario di economia politica all'università di Bologna e segue con gli interventi della sottosegretaria al welfare Eugenia Roccella, dell'on. Giuseppe Fioroni, di Vasco Errani coordinatore della Conferenza dei presidenti delle regioni, del direttore della Fondazione Zancan Tiziano Vecchiato oltre che dei dirigenti sindacali Bonfanti (Cisl) Loschi (Fnp) e di Antonio Uda segretario dei Pensionati-Cisl che concluderà una tavola rotonda condotta da Mauro Lozzi (Tg2).

L'intervento di Tiziano Vecchiato si focalizza sulle soluzioni e le strategie di contrasto alla povertà in età anziana. Già prima della crisi dei mercati gli anziani poveri erano aumentati in modo preoccupante e la crisi ha aggravato e allargato le molte situazioni di esclusione e di sofferenza personale e familiare.

Lottare contro la povertà degli anziani e delle famiglie che si prendono cura di loro è possibili e Vecchiato propone soluzioni finalizzate a dare risposta al problema.

Mercoledì 14 dicembre, a partire dalle ore 10, il focus si concentra sulle condizioni reddituali dei pensionati. Relazione del prof. Gian Maria Fara presidente di Eurispes. A discuterne sono il ministro Maurizio Sacconi, il suo predecessore allo stesso dicastero Cesare Damiano, l'on. Enrico Letta, il sen. Mario Baldassarri oltre che i sindacalisti della Fnp, Antonio Uda e Mimmo Minardi, in una tavola rotonda condotta da Michele Renzulli (Tg1). La conclusione dei "due giorni" seminariale dei pensionati Cisl è a cura di Raffaele Bonanni, segretario generale della Confederazione.

 

L'evento si svolge a Roma (auditorium di via Rieti).

 

News rss feed

Sostieni l'attività della Fondazione E. Zancan con una donazione

© 2002-2021 tutti i diritti riservati - Fondazione Emanuela Zancan Onlus - Centro Studi e Ricerca Sociale
via del Seminario, 5/A - 35122 Padova (PD) - Italy
CF e PI 00286760285
nota legale | credits: 4webby.com