Esclusione sociale in Italia

letture: 5447

creato: 12 febbraio 2009

TAGS: welfare esclusione

Da 12 anni la Fondazione «E. Zancan» onlus e la Caritas Italiana sono impegnate in un lavoro di ricerca sul tema dell'esclusione sociale in Italia.
L'idea guida è non solo evidenziare e denunciare le disfunzioni e le contraddizioni presenti nei sistemi locali di welfare, ma, anche, offrire contributi positivi per il loro superamento. Non dimenticando la fondamentale condivisione tra soggetti istituzionali e sociali necessaria per assicurare soluzioni capaci di offrire il massimo rendimento con le risorse disponibili.
I risultati di questo lavoro sono pubblicati in rapporti periodici (vedi allegato). I primi sei si sono concentrati su fenomeni di povertà ed esclusione spesso dimenticati dai mass media, evidenziando le possibili strategie per affrontarli. Negli ultimi due rapporti ("Rassegnarsi alla povertà?" e "Ripartire dai poveri"), si sono proposte alcune opzioni strategiche e contenuti di azione per un possibile piano di lotta alla povertà, attuabile a livello nazionale e regionale.
In vista del nono rapporto, il 12 febbraio a Roma, in un seminario di studio, si approfondiscono, assieme ai rappresentanti di alcune regioni (Basilicata, Campania, Calabria, Lombardia, Puglia, Toscana, Veneto, Sicilia) e ai rappresentanti sindacali, associativi e di centri studi, se e quali interventi di contrasto alla povertà possono essere realizzati, valutandone gli effetti nel ridurre il fenomeno.
Tra gli obiettivi si vuole valorizzare quanto realizzato dalle regioni in tema di contrasto alla povertà e capire quanto potranno fare per gli effetti del federalismo.

Sostieni l'attività della Fondazione E. Zancan con una donazione

© 2002-2021 tutti i diritti riservati - Fondazione Emanuela Zancan Onlus - Centro Studi e Ricerca Sociale
via del Seminario, 5/A - 35122 Padova (PD) - Italy
CF e PI 00286760285
nota legale | credits: 4webby.com