Stato liberale o stato sociale? Appunti per una formazione sociale e politica

letture: 4733

creato: 21 aprile 2009

TAGS: terzo settore solidarieta sussidiarieta stato mercato

È uscito un nuovo numero della collana curata da Mons. Giovanni Nervo «Appunti per una formazione sociale e politica», edita in collaborazione con il Messaggero di Padova.

Il volume «Stato liberale o stato sociale?» mette in risalto come la nostra Costituzione è alla base dello stato sociale, ma subisce attualmente due interpretazioni diverse che spaccano la società: una solidaristica e una individualistica. Giovanni Nervo vede nella sussidiarietà e nella solidarietà le condizioni per realizzare uno stato sociale e propone un nuovo modello di stato sociale basato su tre componenti: stato, mercato, terzo settore. Analizza poi due virus presenti nel nostro paese, che possono compromettere la vita dello stato sociale: il razzismo e la criminalità.

I principali contenuti sono:

  1. Che cos'è lo stato sociale
  2. Due tendenze che spaccano la società
  3. Condizioni per attuare lo stato sociale
  4. Sussidiarietà e solidarietà alla base dello stato sociale
  5. Nuovo modello di stato sociale
  6. Riflessioni su una legge dello stato sociale poco e male applicata: la 833/78 di riforma sanitaria
  7. Stato sociale e razzismo
  8. Stato sociale e criminalità. Forme alternative alla detenzione
  9. Lo stato costruito dai cittadini: indicazioni dalla Centesimus annus
  10. Per una città solidale
  11. I gruppi di auto-muto aiuto
  12. Ente locale e convenzioni per l'erogazione di servizi alla persona
  13. Aspetti etici nel rapporto fra cittadini e pubblica amministrazione

Gli altri volumi della stessa collana:

Sostieni l'attività della Fondazione E. Zancan con una donazione

© 2002-2020 tutti i diritti riservati - Fondazione Emanuela Zancan Onlus - Centro Studi e Ricerca Sociale
via del Seminario, 5/A - 35122 Padova (PD) - Italy
CF e PI 00286760285
nota legale | credits: 4webby.com