La chiesa della carità

letture: 4773

creato: 14 maggio 2009

TAGS: carita chiesa poverta

La caritas Italiana presenta, venerdì 15 maggio, il volume «La chiesa della carità» Miscellanea in onore di mons. Giovanni Nervo (Sede Caritas Italiana, via Aurelia 796 Roma, ore 11.00).

Il volume, dedicato a Mons. Nervo, celebra un percorso esistenziale e di sacerdozio che ha saputo coniugare carità, cultura e vita, raccogliendo la sfida del concilio di una Chiesa povera e accanto ai poveri, nei termini in cui Giovanni XXIII l'aveva proposta nell'annuncio del concilio Vaticano II, Paolo VI rilanciata nella Populorum progressio e Giovanni Paolo II riproposta all'inizio di questo millennio:

«Certo, non va dimenticato che nessuno può essere escluso dal nostro amore, dal momento che con l'incarnazione il Figlio di Dio si è unito in certo modo a ogni uomo. Ma stando alle inequivocabili parole del Vangelo, nella persona dei poveri c'è una sua presenza speciale, che impone alla Chiesa un'opzione preferenziale per loro» (Novo millennio ineunte, 2001, n. 49).

Mons. Nervo, chiude il volume a lui dedicato con un saggio sullo «specifico della Caritas». Ci aiuta a non dimenticare «che cosa è essenziale e specifico per la Caritas»: lo fanno le sue parole, ma di più lo ha fatto il lungo percorso della sua esistenza. I contenuti del volume sono così articolati:

  • Presentazione
  • Introduzione: Carità, cultura e vita
  • Scheda bio-bibliografica

Prima sessione: Per una storia contemporanea della carità in Italia

  • Testimone della carità al Concilio Vaticano II: madre Suzanne Guillemin fdc (1906-1968)
  • Alle origini di Caritas Italiana: la costituzione conciliare Gaudium et spes (1965) e l'enciclica Populorum progressio di Paolo VI (1967)
  • Mons. Guglielmo Motolese, presidente di Caritas Italiana (1976-1981)
  • Il terremoto in Friuli: una prossimità ecclesiale
  • I boat people: accoglienza dei profughi e impegno di advocacy

Seconda sessione: Per una teologia della carità

  • La carità alle origini della Chiesa
  • Da Gaudium et spes a Spe salvi
  • La gratuità: per una spiritualità laicale
  • L'attenzione al corpo al centro della carità
  • Valori e limiti delle opere di carità «In ogni nostra azione sfavilli la tua gloria...»

Terza sessione: Dalla carità alla Caritas

  • Povertà e fragilità: come cambia la prossimità
  • Difensori dei diritti umani, pionieri di cittadinanza universale
  • La pedagogia dei fatti: per un cammino educativo alla carità
  • I cattolici italiani e l'obiezione di coscienza al servizio militare
  • Lo specifico della Caritas

 

Per ulteriori informazioni vai all'allegato.

News rss feed

Sostieni l'attività della Fondazione E. Zancan con una donazione

© 2002-2021 tutti i diritti riservati - Fondazione Emanuela Zancan Onlus - Centro Studi e Ricerca Sociale
via del Seminario, 5/A - 35122 Padova (PD) - Italy
CF e PI 00286760285
nota legale | credits: 4webby.com