La povertà, un dramma sociale

letture: 4486

creato: 11 giugno 2010

TAGS: welfare volontariato disagio poverta

Il 2010 è l’anno europeo della lotta contro la povertà e l’esclusione sociale, un’occasione per rinnovare l’impegno verso la solidarietà, la giustizia e l’esclusione sociale. Il 17% degli europei, infatti, dispone ancora di risorse limitate e non riesce a soddisfare le proprie necessità primarie.
Le conseguenze della crisi degli ultimi anni e l’aumento delle disparità e delle disuguaglianze confermano l’esigenza di intervenire su questi temi. In Italia la povertà aumenta e si allarga a nuovi strati sociali e contemporaneamente i poveri diventano sempre più poveri.
Il superamento dallo stato di bisogno economico non dipende solo dalla generosità spontanea di qualcuno, ma dalla volontà di attuare il dettato costituzionale con un piano che preveda lo sforzo congiunto di tutti i livelli delle Istituzioni pubbliche e della società, dove Regioni, Province e Comuni saranno interessati a svolgere un ruolo sempre più decisivo nel realizzare misure di contrasto alla povertà e al disagio sociale.
Nel convegno di venerdì 11 giugno - promosso da Spi-Cgil e Auser Volontariato Polesine - si sono confrontate varie realtà territoriali per rifletter sul ruolo delle istituzioni, delle associazioni e delle forze sociali di fronte al fenomeno della povertà.

Sono intervenuti:

  • Uber Faccio, segretario provinciale SPI-CGIL (RO)
  • Fausto Merchiori, sindaco Comune di Rovigo
  • Vani Franceschi, presidente Auser Volontariato Polesine
  • Maria Bezze, ricercatrice Fondazione Emanuela Zancan onlus
  • Tiziana Virgili, presidente Provinciale di Rovigo
  • Tiziano Vecchiato, direttore Fondazione Emanuela Zancan onlus
  • Marinella Mantovani, assessore Politiche Sociali Provincia di Rovigo
  • Daniela Argenton, politiche Sociali segreteria SPI-CGIL (RO)
  • Marina Bovolenta, presidente Conferenza dei sindaci A. Ulss 19
  • Antonio Bombonato, presidente Conferenza dei sindaci A. Ulss 18
  • Ivan Pedrotti, segretario regionale SPI-CGIL

 

 

 

 

 

 

News rss feed

Sostieni l'attività della Fondazione E. Zancan con una donazione

© 2002-2020 tutti i diritti riservati - Fondazione Emanuela Zancan Onlus - Centro Studi e Ricerca Sociale
via del Seminario, 5/A - 35122 Padova (PD) - Italy
CF e PI 00286760285
nota legale | credits: 4webby.com