Preoccupante l'aumento della povertà tra i minori

letture: 3535

creato: 22 maggio 2012

TAGS: famiglie poverta

 

L'analisi della Fondazione Zancan sui dati Istat: “Serve un salto di qualità nel monitoraggio della spesa dei servizi, per riequilibrali nella logica dei livelli essenziali di assistenza”
PADOVA – “La povertà interessa in maniera sempre più critica i bambini: sono le famiglie con figli quelle che trovano maggiori difficoltà”. Questo è uno dei dati più preoccupanti che emergono dal Rapporto annuale 2012 sulla situazione del paese dell'Istat secondo Tiziano Vecchiato, direttore della Fondazione Zancan di Padova. “Siamo a un milione e 870 mila minori che vivono in condizioni di deprivazione e povertà. É un dato che da solo la dice tutta. Più volte avevamo evidenziato nei nostri rapporti sulla povertà la condizione di disagio delle famiglie con figli e oggi arriva questa ulteriore triste conferma”. Lo stato di precarietà si evidenzia anche dalle paure espresse dagli italiani: la salute è il primo fattore di ansia, seguito dall'incertezza sul futuro dei propri figli, che le famiglie non si sentono in grado di garantire.
Un altro aspetto preoccupante è l'aumento delle disuguaglianze: “Ce lo avevano detto sia l'Ocse sia la Banca d'Italia e oggi lo ribadisce l'Istat, secondo cui aumentano anche i divari territoriali tra le aree del paese che stanno meglio e quelle che stanno peggio”. Secondo Vecchiato “a questo punto ci vuole davvero un salto di qualità nel monitoraggio della spesa e dell'offerta dei servizi sociali, per riequilibrali nella logica dei livelli essenziali di assistenza - sottolinea -, in modo da poter affrontare queste criticità ed eliminare i differenziali di welfare che penalizzano lo sviluppo del nostro paese”.

News rss feed

Sostieni l'attività della Fondazione E. Zancan con una donazione

© 2002-2021 tutti i diritti riservati - Fondazione Emanuela Zancan Onlus - Centro Studi e Ricerca Sociale
via del Seminario, 5/A - 35122 Padova (PD) - Italy
CF e PI 00286760285
nota legale | credits: 4webby.com