Strumenti di lavoro: 1 libro 1 euro

letture: 3423

creato: 16 novembre 2012

TAGS: servizi programmazione poverta

 

La monografia proposta questo mese (Studi Zancan 3/2005) illustra alcuni dei principali risultati di una ricerca condotta dalla Fondazione Zancan sulla povertà e la vulnerabilità sociale nella Provincia di Bergamo.
Studiare la povertà implica sviluppare strategie integrate di rilevazione da parte dei servizi pubblici e privati che si occupano dei soggetti deboli, in modo da confrontare i diversi «volti» della povertà. Molto si può fare utilizzando le fonti disponibili, al fine di produrre profili di vulnerabilità di una popolazione locale. A fronte della crescente incertezza dei legami familiari e della tendenza a ritirarsi dei sistemi pubblici di protezione sociali, diventa infatti fondamentale verificare se e in che misura il sistema dei servizi alle persone è in grado di dare risposte adeguate ai soggetti vulnerabili. 
La rivista può essere ritirata di persona (presentando la scheda allegata) presso la nostra sede in Via Vescovado, 66 - Padova, dal lunedì al venerdì (8.30-13.00 e 14.00-17.00).
Si può ricevere direttamente a casa, con spese a carico, a seguito di richiesta via fax (049663013) o tramite email (segreteria@fondazionezancan.it) compilando sempre la scheda.
La richiesta va effettuata entro il 30 novembre 2012.

 

News rss feed

Sostieni l'attività della Fondazione E. Zancan con una donazione

© 2002-2021 tutti i diritti riservati - Fondazione Emanuela Zancan Onlus - Centro Studi e Ricerca Sociale
via del Seminario, 5/A - 35122 Padova (PD) - Italy
CF e PI 00286760285
nota legale | credits: 4webby.com