Il futuro dei servizi e della tutela dell’infanzia

letture: 2738

creato: 29 novembre 2012

TAGS: famiglie valutazione efficacia infanzia tutela

 

È un numero speciale il n. 5-2012 della rivista «Studi Zancan», perché interamente dedicato a un tema centrale quale la tutela dell’infanzia, tra passato e futuro. Questa edizione monografica propone i risultati della riflessione sul tema delle fondazioni Zancan e Paideia, insieme a un gruppo di professionisti e ricercatori. La forma editoriale, diversamente dai numeri ordinari di «Studi Zancan» articolati in sezioni specifiche, è unitaria per dire anche simbolicamente quanto importanti siano i problemi considerati e quanto sia urgente affrontarli in modo collaborativo.
Le più recenti ricerche sociali anche in ambito europeo mettono in luce come la famiglia sia al centro di grandi trasformazioni sociali, culturali e politiche. I nuclei familiari sono esposti a una maggior vulnerabilità e la linea di confine tra agio e disagio ha contorni sempre meno definiti. È infatti in aumento il numero delle famiglie che si rivolgono ai servizi sociali, educativi e sanitari. 
I servizi per l’infanzia hanno attraversato, in questi decenni, diverse fasi, passando dalla lotta all’istituzionalizzazione a una faticosa ricerca di azioni innovative, in grado di offrire risposte ai problemi, con criteri e strumenti nuovi ed efficaci. 
Negli ultimi venti anni la tutela dell’infanzia è passata in secondo piano nelle priorità politiche e nella riflessione, anche scientifica, pur continuando a rappresentare un nucleo di interesse, anche in ragione della crescente complessità delle fragilità familiari. Questa monografia ne è consapevole, evidenziando la necessità di riprendere un dibattito, dando spazio alla riflessione su nuovi e possibili investimenti, anche in un momento di crisi come quello che stiamo vivendo. Le priorità cui rispondere non sono poche: i criteri e le condizioni di valutazione del bisogno e del rischio e della presa in carico, le strategie di intervento utili ed efficaci nel contrastare la violenza, l’abuso e il maltrattamento, la gestione della continuità genitoriale, dopo la fase di separazione dei genitori, gli strumenti e le condizioni per fare valutazione di efficacia, come effettiva tutela dei diritti del «minore».

 

Sostieni l'attività della Fondazione E. Zancan con una donazione

© 2002-2019 tutti i diritti riservati - Fondazione Emanuela Zancan Onlus - Centro Studi e Ricerca Sociale
via del Seminario, 5/A - 35122 Padova (PD) - Italy
CF e PI 00286760285
nota legale | credits: 4webby.com