Indagine nazionale sui bisogni dei bambini 0-6 anni

letture: 2512

creato: 06 giugno 2014

TAGS: bisogni assistente sociale infanzia disagio poverta

Nell'ambito del progetto TFIEY la Fondazione Zancan ha avviato un'indagine nazionale rivolta agli assistenti sociali che operano nell’area minori. Obiettivo dello studio è analizzare le condizioni di bisogno dei bambini 0-6 anni e comprendere quali possono essere gli interventi più utili per affrontare le condizioni di disagio, in particolare per quelli che vivono in famiglie a basso reddito e/o immigrate. 

Il Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali promuove questo importante progetto e invita tutti gli assistenti sociali che operano nell’area minori a compilare un breve questionario on line, collegandosi al sito 

http://survey.fondazionezancan.it/index.php/422648/lang-it 

Saranno informazioni utili per capire come rafforzare i servizi esistenti e come migliorare le condizioni di vita dei bambini in difficoltà e delle loro famiglie nonché quali strategie gli assistenti sociali possono utilmente porre in essere in favore della popolazione oggetto dell’indagine.

I risultati dell’indagine saranno pubblicati e diffusi su tutto il territorio nazionale attraverso seminari territoriali di approfondimento, organizzati dal Consiglio nazionale in collaborazione con la Fondazione Zancan.

Per ulteriori informazioni contattare:

Fondazione Emanuela Zancan – Centro Studi e ricerca sociale

dott.ssa Giulia Barbero Vignola,

e-mail: giuliabarbero@fondazionezancan.it

tel. 049 663800

 

TFIEY  è un forum composto da ricercatori, esperti, operatori, decisori politici europei, statunitensi e canadesi sul tema delle politiche per lo sviluppo dell’educazione e della cura della prima infanzia (0-6 anni).

Il focus è l’investimento nella prima infanzia, con particolare attenzione ai bambini delle famiglie a maggiore rischio di esclusione (famiglie migranti o in condizioni di vulnerabilità).

Lo scopo del progetto è:

  • lo scambio di esperienze e buone pratiche fra esperti di Paesi nei quali il tema è stato affrontato con metodologie e risultati diversi,
  • l’elaborazione di raccomandazioni su come migliorare lo sviluppo sociale, cognitivo, fisico ed emotivo in bambini di famiglie a rischio di esclusione,
  • l’individuazione di strumenti atti, da un lato, ad assistere operatori e policy makers nell’adeguare strutture e servizi per la prima infanzia alle esigenze di questi specifici target di bambini e, dall’altro, a sostenere le fondazioni coinvolte ad investire in modo più efficace in progetti e attività di advocacy dedicati alla prima infanzia.

News rss feed

Sostieni l'attività della Fondazione E. Zancan con una donazione

© 2002-2019 tutti i diritti riservati - Fondazione Emanuela Zancan Onlus - Centro Studi e Ricerca Sociale
via del Seminario, 5/A - 35122 Padova (PD) - Italy
CF e PI 00286760285
nota legale | credits: 4webby.com