Seconda annualità dello Studio Crescere

letture: 2649

creato: 28 novembre 2014

TAGS: scuola famiglie giovani adolescenza

È iniziata la seconda annualità dello Studio Crescere.

Abbiamo presentato i risultati del primo anno nel convegno «Il benessere e la crescita dei nostri ragazzi», che si è tenuto a Padova il 27 settembre. Alcuni risultati si possono leggere nella newsletter disponibile online www.crescerebene.org, inviata a tutte le famiglie coinvolte.

Parla di bullismo e di quanto il fenomeno è diffuso tra gli adolescenti in provincia di Padova e Rovigo. Parla di motivazione allo studio e di come promuovere il benessere dei ragazzi a scuola. Spiega qual è l’importanza dello studio Crescere per le famiglie e perchè è importante partecipare, riportando un’intervista a un genitore:

«Partecipare al progetto CRESCERE è un privilegio. Ritengo infatti che un progetto che segua un gruppo di ragazzi, nell'età più difficile per loro e per i genitori, a lunga durata sia uno studio molto utile soprattutto per le famiglie.. Dare un contributo a tale ricerca è come aggiungere un mattoncino nella costruzione di una casa... tanti mattoncini assieme portano poi al tetto di una casa sicura. 

(…) Questa ricerca, curata da esperti di vario tipo, permette alle famiglie di ricevere un aiuto nel comprendere ciò che i nostri ragazzi pensano, credono e fanno. Per noi genitori non è per niente facile capire cosa passa dentro alla mente dei nostri ragazzi. La nostra adolescenza è stata sicuramente diversa da quella dei nostri figli, la loro crescita corre molto più veloce della nostra, è continuamente sollecitata da input esterni che noi non avevamo e, anche se cerchiamo di rimanere al passo con loro, difficilmente ci riusciamo al 100%. 

Un'analisi fatta direttamente sui ragazzi, come lo studio Crescere, permette di capire gli eventuali disagi, problemi e incomprensioni che si creano tra adulti ed adolescenti, e dà anche indicazioni su quelli che possono essere i loro bisogni, i loro ideali, le loro paure e i loro sogni». 

Lo studio sta diventando sempre più importante grazie alla collaborazione di tutti i partner, ma soprattutto delle famiglie (più di 500 in tutto il territorio della provincia di Padova e Rovigo).

Rispondere al questionario è un’opportunità per partecipare attivamente allo sviluppo della comunità locale. Novità di quest'anno è che si può compilare direttamente online.

Sostieni l'attività della Fondazione E. Zancan con una donazione

© 2002-2021 tutti i diritti riservati - Fondazione Emanuela Zancan Onlus - Centro Studi e Ricerca Sociale
via del Seminario, 5/A - 35122 Padova (PD) - Italy
CF e PI 00286760285
nota legale | credits: 4webby.com