Sistemi integrati: nuove frontiere per l’infanzia e la famiglia. È on-line il Quaderno TFIEY n. 5

letture: 1631

creato: 13 marzo 2015

TAGS: famiglie infanzia poverta

È on-line il Quaderno TFIEY 5 sul tema dell’integrazione nei servizi per la prima infanzia. È al centro dei seminari di Roma e Dublino nel gennaio 2015.

Il quaderno definisce i campi dell’integrazione e propone dei criteri per riconoscere le diverse componenti e valorizzarle. Si tratta di una sfida: come evitare errori, pratiche che non hanno dato risultato, resistenze che si frappongono a ogni cambiamento.

È una conoscenza preziosa per adattare e promuovere le soluzioni, tenendo conto delle culture, delle normative, delle configurazioni sociali.

Il focus del Quaderno è: mettere al centro le persone, le responsabilità, le capacità. In questo modo le dimensioni, le idee, le strategie sono rimesse in asse dinamico, dentro un universo in cui i pianeti sono le componenti, cioè i livelli di integrazione, mentre il centro di gravità e la principale fonte di energia sono le responsabilità, a partire dalle persone, con figli e genitori.  In questo modo emergono le prospettive da approfondire sul piano giuridico, professionale, sociale, metodologico e strategico.

Il Quaderno è curato da Cinzia Canali, Devis Geron, Elena Innocenti, Tiziano Vecchiato e realizzato nell’ambito delle attività del Transatlantic Forum on Inclusive Early Years coordinato in Italia dalla Compagnia di San Paolo in collaborazione con Fondazione Cariplo, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Fondazione CON IL SUD e con la collaborazione scientifica di Fondazione Emanuela Zancan onlus. Tutti i materiali del progetto TFIEY sono scaricabili dal sito www.tfieyitalia.org

Sostieni l'attività della Fondazione E. Zancan con una donazione

© 2002-2019 tutti i diritti riservati - Fondazione Emanuela Zancan Onlus - Centro Studi e Ricerca Sociale
via del Seminario, 5/A - 35122 Padova (PD) - Italy
CF e PI 00286760285
nota legale | credits: 4webby.com