Politiche sociali da costo a investimento – rigenerare risorse, restituire dignità

letture: 2587

creato: 19 marzo 2015

TAGS: servizio sociale welfare generativo

L’Ordine degli assistenti sociali della Sardegna il 17 marzo ha organizzato a Cagliari, nell’ambito della Giornata mondiale del Servizio sociale, il convegno “Promuovere la dignità e il valore delle persone”. Vi ha preso parte anche il direttore della Fondazione Emanuela Zancan di Padova, Tiziano Vecchiato, intervenendo sul tema “Politiche sociali da costo a investimento – Rigenerare risorse, restituire dignità. Buone prassi in Italia e diffusività del welfare generativo”.

È stata un’occasione per riflettere sulle sfide poste dalla crisi economica che ha colpito la Sardegna come il Paese intero, e sulla conseguente necessità di un cambiamento radicale nelle politiche di welfare. “La crisi degli ultimi anni ha ampliato le aree di povertà ed esclusione – ha detto Vecchiato -, allargando le disuguaglianze socio-economiche. Ha colpito più duramente le fasce più bisognose di aiuto, in primo luogo i bambini e i ragazzi”. In questo quadro, “è necessario adottare nuovi approcci di welfare, capaci di ristabilire i principî costituzionali di equità e giustizia, oltre le tradizionali politiche di aiuto che amministrano le risorse a disposizione senza governarle, con logiche assistenzialistiche – ha sottolineato il direttore -. Serve un nuovo paradigma di welfare che sia ‘generativo’, per passare da diritti ‘individuali’ a diritti a corrispettivo sociale”.

“Non si può più restare ancorati al passato – ha aggiunto -: è necessario adottare un approccio a maggiore capacità e potenza, che possa davvero promuovere corresponsabilità sociali, rigenerare le risorse, grazie alla responsabilizzazione resa possibile da nuovi modi di intendere i diritti e doveri sociali. Così il welfare da costo può diventare investimento”. Da qui è iniziata una ricognizione di esperienze che già vedono coinvolti attivamente amministrazioni locali, realtà sanitarie, fondazioni bancarie, soggetti della solidarietà sociale, fondazioni private, centri di ricerca, che con la Fondazione Zancan stanno attivando e sperimentando soluzioni innovative. “A questo punto il problema non è più soltanto di prefigurare il futuro, ma di realizzarlo e di valutare l’impatto sociale delle nuove soluzioni di welfare. Si sta ciè creando una comunità di pratiche generative che condivide soluzioni e che coinvolge anche molti giovani, visto che sono almeno 30 le tesi di laurea discusse in alcune Università italiane. Numerosi spunti e materiali utili si possono già trovare nel sito  www.welfaregenerativo.it.

News rss feed

Sostieni l'attività della Fondazione E. Zancan con una donazione

© 2002-2021 tutti i diritti riservati - Fondazione Emanuela Zancan Onlus - Centro Studi e Ricerca Sociale
via del Seminario, 5/A - 35122 Padova (PD) - Italy
CF e PI 00286760285
nota legale | credits: 4webby.com