Rigenerarsi in tempo di crisi. Le potenzialità del welfare generativo

letture: 2141

creato: 04 maggio 2015

TAGS: poverta welfare generativo

La crisi economica è sempre più anche una crisi di relazioni. Alle povertà materiali, che toccano un numero crescente di persone, tra cui molti, troppi bambini, si aggiungono le povertà invisibili, immateriali che riguardano un numero imprecisato di persone ma senz’altro maggiore del primo. Incertezza, diffidenza, solitudine, precarietà caratterizzano tutti i gruppi sociali, non solo i meno abbienti. E poiché le risorse diminuiscono, occorre un ripensamento delle politiche sociali sulla base di un diverso incontro tra diritti e doveri, per passare dalla logica del costo a quella dell’investimento. Occorre cioè un welfare in grado di rinnovare le proprie risorse, non solo economiche ma anche e soprattutto umane, capace di rigenerare un sistema di solidarietà in profonda crisi di fiducia.

Il convegno di oggi «Rigenerarsi in tempo di crisi. Le potenzialità del welfare generativo» promosso dall’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza affronterà questi temi con l’aiuto di importanti esperti nel campo.

Programma

Introduce e coordina

Elisabetta Musi, Ricercatrice di Pedagogia generale, Università Cattolica del Sacro Cuore

Saluti

  • Luigi Pati, Preside della Facoltà di Scienze della Formazione, Università Cattolica del Sacro Cuore
  • Anna Maria Fellegara, Preside della Facoltà di Economia e Giurisprudenza, Università Cattolica del Sacro Cuore

Povertà e diritti nel tempo della crisi

Vanna Iori, Professoressa Ordinaria di Pedagogia, Università Cattolica del Sacro Cuore Deputata (Commissione parlamentare infanzia e adolescenza)

Cosa significa welfare generativo e come riconoscere i suoi potenziali

Tiziano Vecchiato, Sociologo, Direttore della Fondazione “E. Zancan”

Guadagni e pratiche di welfare generativo

Gino Mazzoli, Psicosociologo, Studio Praxis, esperto in Welfare e processi partecipativi

Coordina e conclude

Barbara Barabaschi, Ricercatrice di Sociologia dei processi economici e del lavoro, Università Cattolica del Sacro Cuore

Generare partenariati territoriali:
il ruolo e l’esperienza della Città Metropolitana di Milano Luciano Schiavone,
Direttore della Città Metropolitana di Milano Area Promozione e Coordinamento dello Sviluppo Economico e Sociale

Il progetto del welfare generativo nel Comune di Piacenza

Stefano Cugini, Assessore al nuovo welfare e al sostegno alle famiglie

Il ruolo degli enti locali per il nuovo welfare

Francesco Timpano, Professore Ordinario di Politica economica, Università Cattolica del Sacro Cuore Vice sindaco di Piacenza

News rss feed

Sostieni l'attività della Fondazione E. Zancan con una donazione

© 2002-2019 tutti i diritti riservati - Fondazione Emanuela Zancan Onlus - Centro Studi e Ricerca Sociale
via del Seminario, 5/A - 35122 Padova (PD) - Italy
CF e PI 00286760285
nota legale | credits: 4webby.com