I diritti di assistenza sociale: una proposta per il Veneto

letture: 5063

creato: 17 novembre 2008

TAGS: welfare assistenza

Il Cantiere Sociale Regionale e la Consulta CGIL Veneto propongono nuove soluzioni per dare risposta ai Diritti di assistenza sociale in Veneto. Saranno presentate lunedì 17 novembre (ore 9.30-11.30) presso il Centro Cardinal Urbani - via Visinoni n. 4 - Zelarino (Mestre-Venezia).

Il Cantiere Sociale Regionale è un gruppo di enti e organizzazioni per la promozione e sperimentazione di nuove soluzioni utili a qualificare i sistemi locali di welfare.

Il Cantiere è attualmente composto da soggetti pubblici (Anci Veneto, Conferenza dei Sindaci Dolo-Mirano, Comune di Padova, Provincia di Venezia), da enti e organizzazioni del Terzo settore (Acli Veneto, FAP Acli Veneto, Cnca Veneto, Fondazione Zancan), dai Sindacati confederali CGIL CISL UIL Veneto e dai Sindacati dei Pensionati SPI FNP UILP Veneto, da referenti di altri enti e organizzazioni pubbliche e del terzo settore.

Programma:

I diritti di assistenza sociale: una necessità urgente

  • Tiziano Vecchiato, Direttore Fondazione Zancan
  • Giordana Bertoldi, Tavolo veneto per nuove politiche sociali

Coordina i lavori la Consulta Welfare CGIL Veneto (Ugo Agiollo, Cristina Bastianello, Franco Piacentini, Maria Pistorello)

 

Sostieni l'attività della Fondazione E. Zancan con una donazione

© 2002-2021 tutti i diritti riservati - Fondazione Emanuela Zancan Onlus - Centro Studi e Ricerca Sociale
via del Seminario, 5/A - 35122 Padova (PD) - Italy
CF e PI 00286760285
nota legale | credits: 4webby.com