1.

Consultazione bibliografica on line

Il Centro di documentazione é on line nel sito www.fondazionezancan.it. Le ricerche bibliografiche per voci tematiche, titolo, autore, anno e/o codice bibliografico consentono di visualizzare l'elenco di pubblicazioni disponibili, che possono essere consultate presso la sede della Fondazione «E. Zancan» (Via Vescovado, 66 - Padova) oppure ordinate via mail o fax (segreteria@fondazionezancan.it; fax 049 663013.
La consultazione può essere fatta solo in sede nei giorni:

- mercoledì dalle 14.00 alle 17.00
- giovedì dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00
- venerdì dalle 9.00 alle 12.00
2.

Martedì culturali

Riprendono i martedì culturali presso la sala Polivalente del Comune di Padova, in via Diego Valeri 17. Gli incontri sono gratuiti e si svolgono dalle ore 15.00 alle 18.00.

Donne e welfare. Lavoro, famiglia, conciliazione e pari opportunitá
17 ottobre
Interventi di: Elisabetta Neve, docente Universitá di Verona e collaboratrice Fondazione «E. Zancan»; Lucia Basso, consigliera regionale di paritá Regione Veneto, Venezia; Stefano Cecconi, segretario regionale Cgil Veneto; Franca De Lazzari, direttore Unitá Operativa di Gastroenterologia Ospedale S. Antonio, Padova.
Introduce e coordina: Elisabetta Neve, docente Universitá di Verona e collaboratrice Fondazione «E. Zancan».

Politiche per la famiglia: confronto fra scelte regionali
24 ottobre
All'incontro interverranno: Elena Innocenti, ricercatrice Fondazione «E. Zancan»; Gianpiero Dalla Zuanna, professore di demografia Universitá di Padova; Marcantonio Caltabiano, ricercatore demografia e statistica sociale Universitá di Padova; Chiara Aliprandi, funzionario settore Servizi sociali Comune di Padova; Claudio Sinigaglia, Vice sindaco e assessore ai Servizi sociali Comune di Padova; Tiziano Vecchiato, direttore Fondazione «E. Zancan»; Tullio Monini, responsabile ufficio Politiche familiari Comune di Ferrara
Introduce e coordina: Tiziano Vecchiato, direttore Fondazione «E. Zancan».

Valutazione dei risultati e della soddisfazione nei servizi di salute mentale
7 novembre
Sono previsti interventi di: Alessandro Castegnaro, capo redattore «Studi Zancan», Fondazione «E. Zancan»; Elena Bruni, responsabile Dip. Salute Mentale, Azienda Usl Ferrara.
Introduce e coordina: Franco Fasolo, psichiatra, gruppoanalista, Padova.

Vite fragili - 6° rapporto 2006 sull'emarginazione e i bisogni dimenticati di Fondazione Zancan e Caritas Italiana
14 novembre
Interverranno: Renato Marinaro, Ufficio Studi Caritas Italiana, Roma; Tiziano Vecchiato, direttore Fondazione «E. Zancan»; Giovanni Sarpellon, docente Universitá di Venezia e membro CdA Fondazione «E. Zancan» e altri autori del rapporto.
Introduce e coordina: Giuseppe Pasini, presidente Fondazione «E. Zancan».

Segreteria organizzativa: Fondazione «E. Zancan» - Via Vescovado, 66 - 35141 Padova - tel. 049 663800 - fax 049 663013 - e-mail: fz@fondazionezancan.it
3.

Essere responsabili verso se stessi, gli altri e la comunitá: costruire la rete delle persone

Fondazione «E. Zancan» e Fondazione Santa Clelia Barbieri organizzano la seconda edizione delle giornate di studio di Corno alle Scale: momenti di crescita professionale, dialogo e condivisione aperte a tutti, previa iscrizione, nei giorni 20-21 ottobre.
Le tematiche affrontate sono: famiglia, etica, organizzazione, qualitá, comunicazione, integrazione, responsabilitá.
Le due giornate sono divise in cinque sessioni:

1. Essere responsabili verso se stessi
2. La rete delle persone
3. Laboratori per la costruzione di reti
4. Costruire la rete delle persone
5. Essere responsabili verso la comunitá

Per informazioni: Fondazione Santa Clelia Barbieri
Via S. Rocco, 42 - 40049 Vidiciatico (Bo)
Tel. 053454200 - 053453923 - Fax 053455014
www.fondazionesantaclelia.it - info@fondazionesantaclelia.it
Segreteria Organizzativa: 3407790651
4.

Il servizio civile tra Stato e Regioni

Il Centro interuniversitario di studi sul servizio civile (CISSC), il Ministero della solidarietá sociale e il Servizio civile nazionale, in collaborazione con Fondazione «E. Zancan» e Regione Toscana, organizzano il 27 ottobre, alle 9.30, un seminario di studio per fare un bilancio a cinque anni dall'istituzione del servizio civile nazionale (legge n. 64/2001).
La mattinata, presieduta da Giovanni Nervo (presidente onorario della Fondazione «E. Zancan») si svolgerá alla Scuola Superiore di Sant'Anna, Aula Magna, Piazza Martiri della Libertá, 33 e sará così articolato:

Relazioni introduttive
- il servizio civile tra principi costituzionali, legislativi e regionali
- il cammino di attuazione del servizio civile nazionale

Relazioni di settore
- il servizio civile nazionale e regionale nella legislazione regionale
- gli enti di servizio civile e i criteri di accreditamento
- la valutazione e il monitoraggio dei prodotti di servizio civile
- la formazione al servizio civile
- il finanziamento delle attivitá di servizio civile

Dibattito

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 15.00, presso l'Universitá di Pisa, Palazzo della sapienza, Aula Magna storica, Via Curtatone e Montanara, 15, tavola rotonda: quale futuro per il servizio civile?, presieduta dal prof. Emanuele Rossi (Scuola Superiore Sant'Anna)

Per informazioni: CISSC - Via Gioberti, 39 - Tel. 050 2211200 - Fax 050 2211206 - email zuccaio@cisp.unipd.it
5.

Sesto seminario internazionale dell'International Association for Outcome-based Evaluation and Research on Family and Children's Services

Si é svolto a Tarrytown (NY) il sesto seminario internazionale sulla ricerca e la valutazione di esito nei servizi per l'infanzia e la famiglia. Il seminario é stato organizzato in collaborazione con la Fondazione «E. Zancan» e la Scuola di Servizio sociale della Fordham University dal 21 al 23 settembre 2006.
James Rodriguez della Columbia University ha presentato lo stato dell'arte della ricerca evidence-based, sottolineando le direzioni verso cui é necessario orientarsi per meglio sviluppare i servizi per l'infanzia e la famiglia.
Nella seconda parte del seminario sono stati costituiti tre gruppi di lavoro transnazionali che impegnati su tre temi principali: 1) sviluppi futuri della evidence-based practice, 2) i centri per le famiglie, 3) riduzione della mobilitá degli affidamenti.
Nel corso del seminario si é fatto il punto delle attivitá svolte nel corso dell'anno. Tra le pubblicazioni a carattere transnazionale, si segnala:
Berry, M. (Ed.) (2006). International Research on Community Centres for Children and Families: The Importance of Sensitive Outcomes in Evaluation. International Journal of Child & Family Welfare (Special issue).
Maluccio, A.N.; Canali, C.; and Vecchiato, T. (Eds.) Measuring Success in Child and Family Services: International Perspectives. New York: Oxford University Press (in stampa).
Zeira A., Canali C., Vecchiato T., Jergeby U., Thoburn J., Neve E. (2006), Evidence-based Social Work Practice with children and families: a cross-national perspective (in stampa).

Ulteriori informazioni: www.outcome-evaluation.org
6.

Conferenza internazionale. Le prospettive nel settore della salute mentale per l'infanzia e l'adolescenza dal punto di vista politico, pratico e scientifico

Le prospettive nel settore della salute mentale per l'infanzia e l'adolescenza dal punto di vista politico, pratico e scientifico. Questo é il titolo della conferenza che si é svolta al Lincol Centre di New York organizzata dalla Fordham University (20 settembre 2006). Il Planning Committee era composto da: Anita Lightburn & Virginia Strand, Fordham University; Anthony Maluccio, University of Connecticut; Cinzia Canali & Tiziano Vecchiato, Fondazione «E. Zancan»; Chris Warren-Adamson & Colette McAuley, University of Southampton; Jane Aldgate & Wendy Rose, The Open University; Peter Pecora, Casey Family.

Nella prima sessione, sono stati presentati alcuni studi che hanno considerato l'outcome per minori e ragazzi con problemi di salute mentale (Australia, Nord Irlanda, Stati Uniti). Successivamente, tecnici e politici provenienti dalla cittá di New York e dagli stati del New Jersey, del Connecticut e del Massachusetts hanno discusso sullo stato dei servizi e sulle modalitá con cui si affrontano i problemi della salute mentale nella popolazione più giovane. Nel pomeriggio sono stati organizzati 17 workshop paralleli sui seguenti temi:
- Attention to early intervention - integrating mental health and child welfare for infants and young children in foster care. (Maureen Marcenko, Ph.D. & Susan Kemp, Ph.D., University of Washington)
- Kinship care and child wellbeing: staff challenges (Jane Aldgate, Ph.D., The Open University, U.K. & Chris Warren-Adamson, M.S., University of Southampton, U.K.)
- Developing competence out of chaos through family-based children's mental health services (Martha Dore, Ph.D., Director of Research and Evaluation, Guidance Center Inc., Cambridge, Mass.)
- Evidence-based parent mediated interventions for children involved with child welfare and mental health issues (Richard Barth, Ph.D., University of Maryland)
- The special needs of adolescents with serious emotional and behavioural problems: intensive family preservation ( Nina Biehal, Ph.D., University of York, UK)
- Community routedness and clinical sophistication - meeting child welfare needs: The Center for Family Life (Brenda McGowan, D.S.W., Columbia University)
- Community-based system of care - mental health and child welfare rooted together in community: managing the interface (Susan Ayers, M.S.W., Executive Director & Borja Alverez de Toledo, M.Ed., Director of Family Services Operations & Program Development, Guidance Center Inc., Cambridge, Mass.)
- Family support and community-based practice - methods of evaluation (Anat Zeira, Ph.D., The Hebrew University of Jerusalem, Israel & Patricia McNamara Ph.D., LaTrobe University, Australia)
- Is 'care' part of the problem or part of the solution? A global perspective on children in and out of home care (June Thoburn, LittD. University of East Anglia, U.K.)
- Preparing the work force to understand the developing world of the child (Wendy Rose, The Open University, U.K.)
- Responding to traumatized children and adolescents' need for assessment and intervention (Virginia Strand, D.S.W., Fordham University & Anthony Maluccio, D.S.W., University of Connecticut)
- Parent and youth empowerment training to increase access to mental health services (Peter Pecora, Ph.D., Casey Family Programs)
- Juvenile offenders with co-morbid mental health problems: maintaining integrative systems (Hans Grietens, Ph.D., Katholieke Universiteit Leuven, Belgium)
- Integrative family support programs - managing the child welfare/mental health interface (Marian Brandon, M.A., University of East Anglia, U.K., Chris Warren-Adamson, M.S., University of Southampton, U.K., & Anita Lightburn, Ed.D. Fordham University)
- Transforming the voluntary child mental health agency through the integration of evidence-based practices (Jim Whittaker, Ph.D., University of Washington & Michele Solloway, Ph.D., Trillium Family Services, Portland, Oregon)
- Financial and wellbeing costs for looked after children: Converting research messages into practice: (Harriet Ward, Ph.D., Loughborough University, U.K.)
- Defining, classifying and evaluating needs and outcomes (Tiziano Vecchiato, Ph.D., & Cinzia Canali, Ph.D., Fondazione «E. Zancan», Padova, Italy)

Ulteriori informazioni: www.outcome-evaluation.org
7.

Seminari di studio e ricerca

Nel periodo luglio e settembre i seminari di ricerca della Fondazione «E. Zancan» hanno affrontato i seguenti argomenti:

- Donne, lavoro, welfare e famiglia. Conciliazione e pari opportunitá.
- Effetti esistenziali e psicologici della flessibilitá del lavoro sui giovani.
- Nuove politiche regionali per la famiglia: analisi comparata e costruzione di soluzioni da sperimentare.
- La "difesa della patria": il significato e gli apporti dal servizio civile volontario.
- Analisi dei risultati della ricerca sanitaria finalizzata "Strumenti operativi per una rete integrata di servizi sanitari e sociosanitari sul territorio".
- Comuni e modelli di gestione del welfare locale, con proposte da sperimentare.
- Partecipazione e cittadinanza: effetti delle modifiche costituzionali e tutela dei soggetti deboli.

I materiali più significativi prodotti nell'ambito dei seminari saranno pubblicati nella rivista "Studi Zancan politiche e servizi alla persona". Gli indici della rivista sono consultabili al seguente indirizzo: http://www.fondazionezancan.it/pubblicazioni/studi_zancan
8.

Prossima pubblicazione:
«Politiche per l'infanzia e la famiglia». Il contributo di Alfredo Carlo Moro alle proposte culturali della Fondazione Zancan

Alfredo Carlo Moro ha molto contribuito allo sviluppo delle proposte culturali della Fondazione «E. Zancan» nel settore dell'infanzia e della famiglia. Il volume raccoglie i suoi scritti con riferimento a minori, famiglia e politiche sociali.

Minori
La separazione dal genitore: i diritti del figlio.
Minori in situazione di disagio.
L'accoglienza temporanea di minori stranieri: un fenomeno su cui riflettere.
I problemi giuridici posti dall'accoglienza temporanea di minori stranieri.
La proposta di legge «Nuove norme in materia di separazione e affidamento dei figli».
Per una più compiuta tutela dei minori.
La preadolescenza nella realtá attuale.
Fasi del processo penale minorile e interventi dei servizi.
Il «minore» nel diritto di famiglia.
Riforma delle leggi sull'adozione e sull'affidamento educativo del minore.
Sintesi del dibattito e osservazioni critiche.

Famiglia
I consultori familiari: evoluzione giuridica, operativa e culturale.
Le politiche familiari oggi.
Il dramma della separazione e i suoi attori.
Il diritto e la frattura familiare.
Difficoltá, bisogni e potenzialitá nelle famiglie.
La politica del diritto per la famiglia e il minore.

Politiche sociali
Il futuro é nelle nostre mani: appunti su un mondo in trasformazione.
Quarant'anni di politiche sociali in Italia: l'apporto della Fondazione Zancan.
L'incerto futuro delle politiche sociali in Italia.
La filosofia dell'intervento di assistenza sociale nella Regione.

Il volume sará presentato a Roma il 18 novembre, dalle ore 9.30 alle 13.30, presso la Sala "Pietro da Cortona" del Palazzo dei Conservatori. Per informazioni: Fondazione «E. Zancan» - tel. 049 663800 - fax 049 663013 - e-mail: fz@fondazionezancan.it

Newsletters

Sostieni l'attività della Fondazione E. Zancan con una donazione

© 2002-2019 tutti i diritti riservati - Fondazione Emanuela Zancan Onlus - Centro Studi e Ricerca Sociale
via del Seminario, 5/A - 35122 Padova (PD) - Italy
CF e PI 00286760285
nota legale | credits: 4webby.com