Un piano unitario per l'Alta Val di Cecina

letture: 2720

creato: 23 giugno 2010

TAGS: welfare salute programmazione lea

Un territorio come quello di Volterra e dell’Alta Val di Cecina, caratterizzato da aree collinari molto estese e con una densità abitativa molto bassa, richiede necessariamente di ripensare al modello di sviluppo sociale tradizionale, puntando sulla gestione unitaria delle politiche locali e investendo sulle risorse – ambientali, paesaggistiche, produttive – che caratterizzano il territorio. Da questi presupposti nasce il progetto sperimentale di programmazione unitaria di sviluppo sociale, in grado di garantire risposte adeguate ai bisogni di salute e di benessere della popolazione. I risultati della sperimentazione sono al centro del volume Verso il piano unitario per lo sviluppo sociale dell’Alta Val di Cecina presentato il 22 giugno a Volterra e realizzato dalla Fondazione «E. Zancan» onlus di Padova con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra.

In allegato gli articoli pubblicati da Il Tirreno e la Spalletta.

News rss feed

Sostieni l'attività della Fondazione E. Zancan con una donazione

© 2002-2021 tutti i diritti riservati - Fondazione Emanuela Zancan Onlus - Centro Studi e Ricerca Sociale
via del Seminario, 5/A - 35122 Padova (PD) - Italy
CF e PI 00286760285
nota legale | credits: 4webby.com